A Motore

Shift

Retrò e innovativo

La navetta Vismara è caratterizzata da una precisa identità progettuale votata ad ottenere una totale integrazione dei sistemi di bordo ed una semplicità di utilizzo, in navigazione ed in porto, senza pari.

Questa nuova linea di imbarcazioni a motore è nata con la navetta MY68′, una specie di “sorella maggiore”, le cui stesse tecnologie di costruzione e progettazione avanzate sono state utilizzate per il progetto del MY56.
Un significativo esempio della tecnologia costruttiva Vismara in oggetto è l’utilizzo di materiali compositi all’avanguardia e l’intelligente integrazione di elementi architettonici con le strutture dello scafo, fattori che riducono in modo significativo il dislocamento (-30 -40%) consentendo una drastica diminuzione dei consumi.
È un dato di fatto: il MY56′ è in grado di planare a velocità molto minori rispetto alle altre imbarcazioni della sua categoria.

Specifications

Cantiere
Vismara
Modello
56
Anno
2012
Lunghezza
17,74 M
Pescaggio
1,20 M
Dislocamento
20000 KG
Motore
2X 435 HP CV
Velocità Massima
28 nodi
Larghezza
4,79 M
Velocità di Crociera
22 nodi

Concept

Navigazione in leggerezza, alte prestazioni, lunghe distanze raggiungibili, sicurezza; sono le parole chiave che riassumono il concetto del moderno e unico Vismara MY56' Navetta. Il cantiere Vismara ha mantenuto queste linee guida da sempre, volgendo costantemente avanti la propria mente ed il proprio sguardo, cercando di migliorare ogni aspetto della progettazione e costruzione dei suoi yacht. Esempi ne sono la cura per l'ambiente, la continua ricerca di nuovi sistemi integrati e lo sforzo di realizzare impianti sempre più razionali ed efficienti, cose che si traducono in minor peso, minori complicazioni, e quindi anche minor manutenzione e minori costi ma maggiore autonomia e libertà.

Design

Il cantiere Vismara è conosciuto per il suo design moderno e innovativo, sempre ispirato dai cambiamenti globali, come le nuove tecnologie, i nuovi materiali e i nuovi modi di pensare.
L’integrazione di questi concetti ha creato uno yacht ad alta resistenza, leggerezza e velocità, stilisticamente ispirato dal settore militare. Il colore bianco dello scafo ingentilisce tuttavia l’aspetto aggressivo del look militare oltre a mantenere, grazie anche ai materiali tecnologicamente avanzati con cui è costruita, l’interno dell’imbarcazione fresco in estate. Questo è un altro tipico esempio della progettazione integrata Vismara.

Salone esterno

La zona giorno esterna della Navetta MY56 è caratterizzata da un’ampia zona pranzo a poppa, con comode sedute ed un ampio tavolo. Una grande vetrata scorrevole di accesso al salone interno permette di creare un ambiente unico integrando esterno ed interno. A prua il particolare design della tuga crea un’incredibile zona prendisole mentre un ampio gavone garantisce lo stivaggio di tutta l’attrezzatura di ormeggio ed ancoraggio.

La cucina

Il comfort e la facilità di passaggio tra la zona pranzo, e la cucina è stato l’obbiettivo principe durante la progettazione della stessa. Il risultato è costituito da una spaziosa zona cucina a l situata sul lato sinistro ed adiacente all’ingresso, dotata di due frigoriferi, un freezer, due lavelli in acciaio e piastre di cottura ad induzione. Ampi stipetti garantiscono inoltre ampia capacità di stivaggio.

Il salone

L’ampio e luminoso salone di cui è dotata la Navetta MY56 rappresenta il punto di forza dei suoi interni. Le grandi vetrate oltre a permettere il massimo controllo durante la navigazione, rendono l’ambiente un vero e proprio salone sul mare. Un tavolino telescopico attentamente studiato permette di trasformare quella che risulta essere una vera e propria zona relax, dotata di un ampio divano, in una comoda zona pranzo per 10 persone.

Plancia di comando

La plancia di comando, caratterizzata da un design ricercato, è situata internamente subito a proravia della zona salone e garantisce, grazie anche alle ampie vetrate, una perfetta visuale ed un controllo ottimale dell’imbarcazione durante la navigazione in buone e cattive condizioni meteorologiche. E’ equipaggiata con le più moderne tecnologie di controllo e monitoraggio dei sistemi di bordo, interfacciabili con monitor touch screen o con i più diffusi tablet pc. Il sistema di governo ruota attorno all’utilizzo del joystic ips della volvo che garantisce un approccio molto intuitivo alle manovre di ormeggio.

Le cabine

La zona notte è situata nel ponte inferiore ed è suddivisa in due ampie cabine matrimoniali simmetriche dotate ciascuna di bagno privato con doccia, wc più bidet e grandi lavandini. Ogni cabina è caratterizzata dalla presenza di ampie finestrature che garantiscono una luminosità eccezionale e interfacciano l’ospite con il blu del mare circostante dando magari vita ai suoi sogni di fuga in una lontana ed esotica isola tropicale. Un sofisticato sistema di climatizzazione ed uno sviluppato impianto di entertainment soddisfano anche i clienti più tecnologici ed esigenti. Nel dettaglio il layout prevede una cabina armatore a prua con un ampio letto e comodi armadi di stivaggio,mentre la cabina ospiti si trova a centro barca e sfrutta tutta la larghezza della barca. Una comoda cabina marinaio, anch’essa dotata di bagno privato, è situata a poppa, adiacente alla sala macchine. E’ dotata di accesso con scala dedicata alla zona giorno e di un accesso diretto alla sala macchine, in modo tale da evitare di dover passare dai locali ospiti per qualunque operazione di manutenzione impiantistica.

La sala macchine

La specifica richiesta dell’armatore del MY56 di avere un accesso facilitato ai motori ha ispirato tutta la progettazione della sala macchine. Il risultato è una sala macchine che permette di girare in posizione eretta attorno ai motori, facilitando la manutenzione e l’ispezione. Non solo i motori, ma anche tutta l’impiantistica di bordo è situata in sala macchine concentrando così pesi e componenti. L’impiantistica è composta da prodotti di primissima qualità e prevede batterie ad alta capacità per l’impianto a 24 v con caricabatterie dedicati per i motori e per i servizi, un generatore da 10 kw ed un inverter da 5 kw per l’alimentazione a 230 v, impianto di condizionamento ed un impianto di gestione delle acque nere e grigie. Serbatoi dalla grande capacità garantiscono inoltre ampia autonomia a motore ed una elevata riserva di acqua, quest’ultima garantita anche dalla presenza di un dissalatore da 110 lt/h.

Garage

Un ampio garage dotato di portellone a movimentazione idraulica permette di avere un incredibile accesso al mare durante le soste in rada ed allo stesso tempo di alloggiare un tender di buone dimensioni. La movimentazione di quest’ultimo è affidata ad una passerella idraulica a scomparsa con capacità di sollevamento mentre l’accesso al mare è garantito da una scaletta idraulica anch’essa a scomparsa.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine