A Vela

Salinigi

L'idea

La costruzione dell’ultimo progetto della Vismara, il Vismara 62’ Sport, prosegue.
È questa l’imbarcazione sportiva con cui la Vismara tornerà ad essere presente nel mondo delle regate di alto livello nella classe mini maxi e open.

Specifications

Cantiere
Vismara
Modello
V62 sport
Anno
2009
Lunghezza
18,60 M
Larghezza
4,80 M
Dislocamento
13400 KG
Superficie Velica
194 Mq
Materiale Costruzione
Scafo e coperta in fibra di cabornio con paratie strutturali a sandwich
Zavorra
6000 KG
Pescaggio min
2,40 M
Pescaggio max
3,60 M

Il Progetto

La barca non avrà un utilizzo esclusivo per la regata, sarà anche utilizzata in crociera con equipaggio ridotto. Tutto questo grazie alle predisposizioni tecniche integrate, come albero e boma in carbonio con drizze e manovre a scomparsa, gestione scotte randa e drizze rinviate in pozzetto con i nuovi winches elettrici controrotanti a velocità variabile. Tutte le manovre sono a scomparsa per una massima efficienza e aerodinamica.
La chiglia sarà retrattile telescopica, con un pescaggio variabile da 2,40 m a 3,60 m senza occupare spazio nella dinette e massimizzerà la stabilità della barca.
L’imbarcazione sarà realizzata interamente in fibra di carbonio, con interni strutturali a sandwich, così da ottenere un ridottissimo peso di allestimento a tutto vantaggio del rapporto zavorra che sarà del 46%.
Lo scafo è dotato di piccoli spigoli poppieri di planata.
La console di timoneria e gli schermi di navigazione saranno integrati nella geometria della coperta, che avrà una tuga con vetrage frontale in modo di dare una ampia visuale dall’interno.

Gli Interni

Per il layout interno abbiamo l’innovativa sistemazione dei bagni alle estremità poppiere e prodiere, per dare un maggior spazio vivibile ed alleggerire le estremità della barca. Cosa che permetterà un miglior passaggio sull’onda.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine