A Vela

QQ7

Il Progetto

Lo scopo del progetto di “QQ7” è stato quello di realizzare una barca IMS che fosse la più veloce tra le più piccole, con un buon rating, competitiva in regata, che non fosse spartana, ma adatta anche alle piccole crociere.

Specifications

Cantiere
Vismara
Modello
V42 IMS
Anno
2002
Lunghezza
12,50 M
Larghezza
3,60 M
Pescaggio
2,60 M
Dislocamento
6100 KG
Superficie velica
102 Mq
Materiale costruzione
Sandwich in composito di fibre di vetro e Kevlar con rinforzi in Carbonio
Zavorra
2560 KG

Caratteristiche

Rispetto ai due 40’ Ims racer/cruiser che lo hanno cronologicamente preceduto “Mon Ami” e “Magic Touch”, il nuovo 42’ cresce quindi in lunghezza e si orienta più decisamente verso la regata, senza pero’ pagare in termini di eccessiva essenzialità. La pulizia estrema della coperta con poppa aperta di “Magic Touch”, lascia quindi posto ad uno studio delle manovre più a vista e quindi più consono all’uso in regata.
L’orientamento sportivo giustifica altresì alcune scelte sui layout degli interni, simmetrici e strutturali, che dedicano la zona prodiera della barca alle esigenze di regata, con ampia calavele, trasformabile in cuccetta o utilizzabile come vano di sgombro.
L’eventuale uso crocieristico o i trasferimenti da e per i vari campi di regata, sono è invece favoriti dalla presenza di due comode cuccette doppie a poppa, dalla cucina minimalista ma funzionale, dalla luminosa dinette, dall’ampio bagno e non per ultimo da una buona motorizzazione.
La versatilità del progetto si apprezza inoltre nel sistema delle porte degli armadi che diventano porte-ambienti, consentendo di creare ambienti open space assolutamente vantaggiosi per le operazioni di cambio-vele in regata e di ripristinare la compartimentazione e la suddivisione degli spazi necessaria in crociera.

 

Le scelte in termini di materiali usati per l’arredo hanno parimenti tenuto conto della praticità richiesta in regata e dal senso estetico che viene apprezzato in crociera. La banca dati acquisita monitorando i due precedenti 40’ ha consentito di ottimizzare le appendici di “QQ7” e di progettare quindi un timone ad alto rapporto d’aspetto e una chiglia a lama per il massimo rendimento di bolina.

Il piano velico, molto generoso, è stato concepito per regatare al meglio degli ultimi regolamenti IMS; l’albero è in carbonio con grande Genoa e armo frazionato per consentire una migliore aerodinamica in bolina. Anche il look e la grafica di “QQ7” ammiccano al mondo delle regate: lo scafo bianco con le linee di bellezza blu elettrico costituiscono una gradevole cornice per ospitare i loghi degli sponsor.

La barca è costruita in composito di fibre di vetro e Kevlar con rinforzi in carbonio, così come le paratie e gli elementi di arredo, che diventano quindi parte integrante della struttura.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine