A Vela

Obi One

Il Progetto

Il progetto “Obi One” ha visto Vismara lavorare in modo congiunto con il cantiere Lerouge. Ne è nata una evoluzione del più conosciuto Petter-55, di cui Vismara si è occupato di seguire la costruzione al cantiere Petter Quality Yachts di Marsiglia.

Il nuovo progetto, disegnato e sviluppato su misura per una esperto armatore, che ha contribuito attivamente nella scelta delle differenti soluzioni tecniche e stilistiche, è un perfetto esempio dello stile Vismara trasferito su di un catamarano oceanico. Lerouge è stato incaricato dello sviluppo della idrodinamica e delle strutture mentre Vismara si è occupato del disegno degli interni, del piano di coperta e dello stile generale delle barca.
Il concetto alla base di Obi One riprende i medesimi concetti dei monoscafi Vismara. Un fast-sport cruiser in sandwich di vetro sottovuoto, resina epossidica e sandwich di PVC (Airex) con rinforzi di Kevlar, i punti di stress e le travi sono invece in carbonio. Il ponte è moderno, con una deck house pulita e molto spaziosa.

Specifications

Cantiere
Vismara
Modello
V55
Anno
2007
Lunghezza
17 M
Larghezza
9,10 M
Dislocamento
9800 KG
Materiale Costruzione
Sandwich vetro, epossidico e airex sotto vuoto con rinforzi in Kevlar
Pescaggio min
0,63 M
Pescaggio max
2,92 M

Interni

Dentro ci sono mobili strutturali in quanto integrati nella struttura della barca. Tutti i pannelli del mobilio e del pavimento sono costruiti in sandwich e anima a nido.
Quattro cabine doppie con due bagni, il tutto posizionato in modo simmetrico.
Il centro della barca ha un salone largo con grandi finestre e un grande e comodo sofà che separa le due aree relax e cena. La cucina e la zona carteggio sono opposte al sofà.
Fuori a poppa le due ruote della timoneria e il prendisole. Le colonnine, l’albero alare e le gruette per il tender sono state costruite in carbonio e progettate su misura.

Caratteristiche

Vele e appendici sono state sviluppate seguendo le tendenze degli ultimi catamarani oceanici da regata, con le derive retrattili costruite in modo da inficiare i volumi interni. L’albero in fibra di carbonio è pivotante include una grande randa un fiocco e un code Zero, proprio come un moderno fast cruising maxi yacht, il tutto al fine di agevolare le manovre in equipaggio ridotto. Batteri al litio, controllo tramite computer dei consumi e navigazione integrata e il monitoraggio di tutti i sistemi sono assicurati dagli schermi LCD posizionati fuori e dentro.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine