A Vela

Gekko

Concept

Questo progetto è il perfetto risultato di una proficua collaborazione con CoBeDesign Studio in Montecarlo dell’architetto Corrado Bevacqua.
Una barca speciale non solo da un punto di vista stilistico ma soprattutto per quanto concerne la facilità di manovra e di navigazione in equipaggio ridotto.

Specifications

Cantiere
Vismara
Collaboratore
Bevacqua
Modello
V46 IRC
Anno
2007
Lunghezza
14 M
Larghezza
4,10 M
Dislocamento
7500 KG
Superficie Velica
125 Mq
Materiale Costruzione
Composito con lavorazione a sandwich di carbonio e resina epossidica
Pescaggio min
2,20 M
Pescaggio max
3,40 M

Costruzione

Scafo a dislocamento medio leggero, con un grande coefficiente di raddrizzamento e una prua dalle linee sottili per garantire un ottimo passaggio sull’onda e facilità di conduzione a vela.
Il profilo della poppa è pensato per incrementare la lunghezza al galleggiamento e per garantire il massimo della stabilità a barca sbandata.
Una chiglia retrattile con pinna in carbonio consente un pescaggio di 2 metri e di 3,2 metri in navigazione. La chiglia è manovrata da un meccanismo idraulico. In questo modo è garantito un facile accostamento in banchina anche in acque poco profonde ed una ottima performance in navigazione. Allo stesso tempo il meccanismo non invade i volumi degli interni ma solo una piccola area nascosta dal tavolo della dinette.

Per essere comoda una barca a vela ha bisogno di essere manovrata semplicemente. Questo è possibile grazie all’ausilio dell’idraulica e dei winches elettronici per drizze e scotte.
Per ultimo, ma non meno importante, va sicuramente menzionata l’ancora a scomparsa.

Interni

Sono stati sviluppati tenendo in considerazione ogni minimo dettaglio. A prua la barca ha un bagno e una doppia cabina con letti gemelli, doppio ingresso e doppio guardaroba. Le porte di ingresso, infatti, si convertono in porte per il guardaroba lasciando un solo passaggio ampio e sempre aperto durante le regate. In questo modo gli armadi proteggono il loro contenuto e lasciano spazio alle vele.
La dinette è composta da due divani spaziosi per sei persone.
Opposto alla cucina si trova l’area del carteggio con una seduta inclinata ed un frigorifero ad apertura frontale.
A poppa una grande cabina armatoriale con letto doppio accessibile attraverso l’area guardaroba. Nell’altro lato si trova invece il bagno.
Una apertura verso poppa permette di accedere ad una seconda area con tre differenti scopi: uno spazio di stivaggio, spazio di stivaggio delle vele o uno spazio con cuccetta a scomparsa, in altre parole massima modularità.

Materiali

Tutti i materiali sono in linea con il carattere estremamente innovative di tutto il progetto. Compositi con strutture a sandwich per tutta la costruzione.
I paglioli ed alcune delle superfici orizzontali e del mobilio sono trattati per apparire metallici ed estremamente sofisticati.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine