A Vela

Belladonna IRC

Il Progetto

Nasce dalla collaborazione tra la Vismara e la Bruce Farr Yacht Design, il nuovo progetto di 46’ ottimizzato sul regolamento I.R.C. per l’impiego regata/crociera.
È il primo progetto di una imbarcazione per la classe IRC che abbia avuto una importante fase di ricerca per ottimizzarne le performance rispetto al rating, ed è per questo che i due studi hanno lavorato approfonditamente analizzando varie imbarcazioni che attualmente corrono in IRC e studiandone le caratteristiche.
In particolare la Farr Design ha sviluppato varie tipologie di carene ed appendici e piani velici mentre la Vismara ha lavorato sui sistemi costruttivi, il layout degli interni, la distribuzione dei pesi, le geometrie della coperta e la concettualizzazione generale del progetto e delle condizioni di ottimizzazione per regatare nelle nostre zone.

Specifications

Cantiere
Vismara
Collaboratore
Farr
Modello
V46 IRC
Anno
2006
Lunghezza
14 M
Larghezza
4,10 M
Pescaggio
2,80 M
Dislocamento
9100 KG
Superficie Velica
126 Mq
Materiale Costruzione
Sandwich di fibre unidirezionali di vetro e Carbonio laminati sotto vuoto con resina epossidica
Zavorra
4800 Kg

Caratteristiche

Dal punto di vista progettuale la nuova barca è risultata molto particolare e certamente completamente diversa da quelle IMS e dalle barche di produzione tipo X Yachts/ Grand Soleil:

  • le linee di carena sono molto più potenti a poppa e gli slanci più alti sull’acqua per una maggiore lunghezza al galleggiamento dinamica;
  • il piano velico è veramente notevole, con una superficie velica di ben totali 126 mq;
  • la stabilità dell’imbarcazione molto elevata con ben 4800 Kg di chiglia;
  • la costruzione è in compositi avanzati con unidirezionali di vetro e carbonio laminati sotto vuoto con resina epossidica per garantire la massima leggerezza e concentrazione dei pesi.

Interni

L’imbarcazione non nasce però con spirito puramente regatiero ma, ben interpretando il regolamento e la filosofia I.R.C., è allestita con 3 comode cabine a 2 letti ed un bagno a prua (eventualmente un secondo se richiesto), con un layout tipicamente simmetrico e zone convertibili per avere spazi interni completamente aperti, un vero e proprio “Loft“, ma convertibili con la giusta privacy in crociera.
Lo styling degli arredi come tipico delle barche Vismara è molto caldo ma estremamente moderno, mixando parti in sandwich di legno Tanganica e parti in composito verniciate (scafo e paratie) cosi da dividere stilisticamente gli elementi strutturali da quelli di arredo pur mantenendo tutti i mobili con valenza strutturale autoportante per ottenere la massima leggerezza e rigidità dello scafo.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine