A Vela

B2

Il Progetto

Il nuovo progetto Vismara per il settore sportivo è il Vismara 55’ b2. Classico esemplare di Vismara, il 55’ b2 incarna al meglio la filosofia del cantiere da sempre improntata allo sviluppo, all’innovazione e alla ricerca di soluzioni tecnologiche all’avanguardia. Con la tuga in stile Vismara 62’ “Salinigi”, tutta vetrata, interni in carbonio, layout innovativo e scafo colorato di grigio, il 55’ b2 è stato progettato per crociera veloce e per regate irc.

Specifications

Cantiere
Vismara
Modello
V54
Anno
2010
Lunghezza
16,30 M
Larghezza
4,20 M
Pescaggio
3 M
Dislocamento
9600 KG
Superficie Velica
154 Mq
Motore
STEYR 86 HP CV
Materiale Costruzione
Sandwich di carbonio e resina epossidica sottovuoto

Caratteristiche

Un’importante e fondamentale caratteristica dell’imbarcazione deriva dal fatto dell’essere costruita interamente in fibra di carbonio, con interni strutturali in carbonio; questo permette di ottenere un ridotto peso di allestimento a vantaggio del rapporto zavorra che sarà del 46%. Gli “spigoli di planata”, a poppa dello scafo, aumentano la lunghezza al galleggiamento dinamica, garantendo grande stabilità direzionale e prestazioni ad alto livello. La tuga è composta da vetrage a 360°, che donano luce sottocoperta ed una visuale senza paragoni. La console di timoneria, gli schermi di navigazione e le sedute del pozzetto sono state integrate per creare vani di altezza necessari sottocoperta e avere il particolare layout degli interni con i bagni spostati all’estrema prua e poppa, che alleggerisce le estremità della barca. La chiglia è fissa con pescaggio di 3 mt., senza ingombrare gli interni perché la scassa è integrata con il cassone del motore, che, essendo posizionato a centro barca, si “nasconde” sotto il tavolo da salotto della dinette e offre una migliore concentrazione dei pesi. Come tutta la costruzione, albero e boma sono in carbonio; l’ancora è a scomparsa sotto lo scafo; il portellone di poppa si apre ad un capiente vano tender. Sottocoperta, grazie al nostro layout innovativo con i bagni spostati alle estremità e il motore centrale, gli spazi da vivere sono ampi e silenziosi. La dinette rialzata garantisce la visibilità esterna sia da in piedi che da seduti, il tavolo basso all’occorrenza diventa tavolo da pranzo. La zona cucina è a prua della dinette, ribassata e, anche se “open space”, rimane indipendente dal salotto. A poppa si trovano due cabine, ognuna con il proprio bagno, così come a prua si trova la cabina armatoriale con relativo bagno.

Materiali

Come tutta la costruzione, albero e boma sono in carbonio; l’ancora è a scomparsa sotto lo scafo; il portellone di poppa si apre ad un capiente vano tender. Sottocoperta, grazie al nostro layout innovativo con i bagni spostati alle estremità e il motore centrale, gli spazi da vivere sono ampi e silenziosi. La dinette rialzata garantisce la visibilità esterna sia da in piedi che da seduti, il tavolo basso all’occorrenza diventa tavolo da pranzo. La zona cucina è a prua della dinette, ribassata e, anche se “open space”, rimane indipendente dal salotto. A poppa si trovano due cabine, ognuna con il proprio bagno, così come a prua si trova la cabina armatoriale con relativo bagno.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine