A Vela

Antonia

L'idea

Lo scafo di questo nuovo Baltic 79 custom è derivato da un altro Baltic 78, il Lady G, disegnato da Vrolijk. Ma l’imbarcazione è stata interamente progettata in collaborazione con l’armatore, e perciò rappresenta le proprie esigenze familiari d’impiego: crociera veloce e regate sportive, con un grande numero di familiari a bordo.

Specifications

Cantiere
Vismara
Collaboratore
Baltic
Modello
78
Anno
2008
Lunghezza
23,990 M
Larghezza
5,968 M
Pescaggio
4 M
Dislocamento
39431 KG
Materiale Costruzione
Composito pre-preg e fibra di carbonio
Zavorra
16922 KG

Il Progetto

La costruzione è interamente in composito pre preg e la coperta è in fibra di carbonio; e proprio la coperta rappresenta le moderne tendenze Vismara e Baltic per la crociera veloce, ovvero, un grande vano tender a poppa ove si stiva un gommone da 3,50 m con motore entrobordo, un grande spazio prendisole in coperta, il pozzetto di poppa per timoniere ed equipaggio con tutte le manovre rinviate sottocoperta, un grande pozzetto ospiti completamente libero e legato al pozzetto di poppa tramite un passaggio a corridoio sotto un “roll bar” che tiene la scotta della randa per evitare pericoli ed intralci, una tuga filante e sportiva ma allo stesso tempo dotata di ampissime metrature per vedere fuori e di una grande capottino interamente a scomparsa.

Design

Altre caratteristiche e particolarità sono il ponte libero a prua con i tambucci a filo coperta, l’ancora a scomparsa sotto lo scafo e gli avvolgifiocchi incassati sotto coperta. Come tutta la barca, anche il sistema velico è di ultima generazione “easy sailing”, ovvero facilità di manovra e navigazione anche con equipaggio ridotto; e su un albero “king” in carbonio monta un boma avvolgibile in carbonio della Matrix servito d un captive winch che consente di issare ed ammainare la randa al solo tocco di un pulsante. Gli interni sono stati pensati e disegnati per ospitare un grande numero di presone, ma senza dimenticarsi del comfort. In totale sono 5 cabine. A prua si trova la cabina amatoriale con il suo ampio bagno e doppi letti. Da questa si accede ad un corridoio con altre 2 cabine simmetriche; ognuna con il proprio bagno e con due letti separati. A metà si trova il salone con i suoi ampi divani e la zona relax e la zona pranzo distinte. Un altro particolare di questo progetto è la cucina a poppa separata dal salone. Dalla cucina si accede alla cabina equipaggio. Simmetricamente opposta alla cucina si trova un’altra cabina ospiti, che è collegata tramite un piccolo disimpegno alla cabina hostess/baby sitter. Questa cabina hostess/baby sitter è raggiungibile anche dal corridoio della zona equipaggio. Su tutta la barca è installato un modernissimo sistema di elettronica con controlli domotici. La magistrale realizzazione classica Baltic completano l’opera. L’imbarcazione sarà varata a maggio 2008.

Meet your referent

Alessandro degl’Innocenti

Alessandro degl’Innocenti

Sales and brokerage manager

Vismara Marine