Open Staff

26.02.2018

Lavorare in staff è una delle tradizioni Vismara. L’azienda ha infatti sempre operato in affiancamento con progettisti, esperti, designer per raggiungere, più velocemente e meglio, gli obiettivi di ogni singolo progetto, come ci spiega l’architetto Alessandro Vismara, Presidente di Vismara Marine.

AV – Fin da quando, giovane progettista, ho iniziato a collaborare per nuove imbarcazioni, ho cercato di affiancare progettisti e cantieri importanti: ho sempre pensato che lavorare con ‘quelli bravi’ permettesse di imparare moltissimo. Anche solo osservare un bravo collega, infatti, consente di imparare molto sul lavoro in sé, ma anche sull’organizzazione, il metodo, che a mio parere sono aspetti importanti tanto quanto la competenza tecnica.
Col tempo ho poi aperto il mio studio e, successivamente, abbiamo dato vita alla Vismara Marine di oggi: e anche adesso, come referenti del progetto per conto dell’armatore, cerchiamo di lavorare in staff ogni volta che sia possibile, per offrire il meglio per ogni progetto. Per noi, infatti, è un vanto poter allargare le collaborazioni e offrire ai nostri clienti le migliori competenze per ogni singolo aspetto della loro imbarcazione. Da anni il nostro ufficio progettazione collabora attivamente, e continuativamente, con alcuni dei più famosi e accreditati specialisti, da Mark Mills dello Studio Mills Design a Guillaume Verdier, da Rolf Vrolijk a German Frers, solo per citarne alcuni; con gli architetti Luca Dini e Lucio Micheletti, e con alcune tra le aziende più innovative di produzione, come Cariboni. Cerchiamo così, grazie anche all’apporto dei partner, di guidare al meglio l’armatore nelle sue scelte, in coerenza con il progetto stesso, e nel rispetto delle sue necessità.
Insieme, appoggiandoci a professionalità e metodi di progettazione su base scientifica, cerchiamo di riunire le eccellenze per un obiettivo comune: creare la migliore imbarcazione per il sogno dell’armatore.

Vismara Marine