Intervista a Axel De Beaufort

17.12.2018

Raccontaci la tua esperienza in questo progetto Nacira 69?

A.D.B. Nacira 69 è un particolare progetto. Noi abbiamo degli armatori incredibili che ci chiedono una barca molto veloce, prestante, ma allo stesso tempo anche una barca da crociera. Questo comporta una maggiore idea che uno deve sviluppare. Il progetto deve essere una barca molto leggera e confortevole.

Cosa pensi del team Vismara?

A.D.B. Ho trovato molta collaborazione e sinergia da parte di tutti. E’ un team composto da veri professionisti.

Possiamo dire che Nacira 69 è simile ad un Imoca 60 più grande?

A.D.B. Quando abbiamo iniziato questo progetto io ed il mio amico Guillaume Verdier, la missione è stata prendere come esempio una barca come l’Imoca 60 ed applicare le caratteristiche di una barca da crociera; è per questo che la barca è così larga. Con una forma all’avangurdia ci permette di concepire gli interni in modo differenti perchè lo scafo è più largo e più piatto. In questa barca possiamo guardare fuori più facilmente rispetto ad una barca con lo scafo più alto. Nel futuro le barche saranno sempre più simili a questa. Nacira 69 è una barca molto estrema proprio come la vuole il suo armatore.

Particolarità del progetto?

A.D.B. Ci sono dei paradossi divertenti a proposito del progetto, da una parte ci sono degli aspetti di livello alto di tecnologia come la chiglia basculante che si deve anche alzare, così che l’armatore possa raggiungere alte performance e allo stesso tempo anche zone di basso fonadale.

Come ti trovi a collaborare con Guillaume Verdier?

A.D.B. Questo progetto è stato l’opportunità per lavorare insieme al mio amico Verdier che conosco fin da quando ho iniziato la mia carriera da architetto navale nel 2004. Il Nacira 69 è stata la prima vera e propria collaborazione insieme. Abbiamo entrambi molta esperienza nel mondo delle barche da regata, sicuramente Verdier più bravo di me, io sono più concentrato sul design. E’ una fantastica collaborazione, stiamo lavorando con amici, ma noi non puntiamo a fare comunicazione, ci concentriamo sul progetto e cerchiamo di fare progetti eccellenti. Questa imbarcazione è il primo esemplare e sono molto curioso di vedere dove arriveremo.

 

Vismara Marine